Cucina
Lascia un commento

Chiacchiere

Chiacchiere di Carnevale

Chiacchiere di Carnevale

Facciamo due chiacchiere

Questi dolci sono un elemento fondamentale della tradizione carnevalesca italiana. In base alle zone di Italia sono chiamati anche frappe, crostoli e bugie.

Ingredienti per ogni uovo:

100 gr di farina 00

2 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaio di olio evo

1 cucchiaio di rum, mistrà o grappa

¼ di cucchiaino di lievito

La buccia grattugiata di ½ limone non trattato

1 pizzico di sale

½ cucchiaino di vanillina (se gradite)

Olio di semi per friggere (circa 400 ml)

Zucchero a velo per decorare

Procedimento:

  1. Setacciate la farina su di un tagliere, aggiungete lo zucchero e il lievito e mescolate insieme. Formate una fontana, e rompete al centro l’uovo (o più uova in base alla quantità di chiacchiere che vorrete preparare). Aggiungete il liquore a scelta (io ho utilizzato il rum), l’olio, la scorza del limone grattugiata, il pizzico di sale e la vanillina.Ingredienti delle chiacchiere
  2. Mescolate l’uovo, con l’aiuto di una forchetta, raccogliendo via via la farina dalle pareti. Non appena potrete, lavorate il composto con le mani. Se necessario aggiungete un po’ di farina per non far attaccare l’impasto al tagliere, mentre lo lavorate. Lasciate riposare 15-30 minuti il vostro impasto avvolto in una pellicola.
  3. Trascorso il tempo di riposo, prendete l’impasto e tagliatelo in quattro parti. Con l’aiuto della macchina della pasta, ricavate delle strisce sottilissime da ogni quadrante di impasto. Servendovi di una rotella dentellata, ritagliate delle strisce (lunghezza e larghezza a vostro piacere). Procedete così fino ad esaurire l’impasto.
  4. Mettete l’olio di semi a scaldare in un pentolino stretto e profondo (serve ad ottenere una frittura croccante e asciutta, perché permetterà di immergere del tutto le chiacchiere), e attendete che giunga a temperatura. Immergete poche chiacchiere alla volta (assumeranno la tipica forma una volta a contatto con l’olio caldo), giratele e scolatele non appena saranno ben dorate, disponendole su un foglio di carta assorbente. Procedete nella frittura di tutte le chiacchiere che avete ottenuto.
  5. Lasciate raffreddare e servite con una spolverata di zucchero a velo sopra.

Consigli:

  1. Potete conservare le chiacchiere in un contenitore ermetico per alcuni giorni.
  2. Potete servirle anche con una colata di cioccolato fondente sopra, o accompagnate da panna montata o crema.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...