Cucina, Piatto vegetariano, piatto sano, healthyfood
Comment 1

Parmigiana light

Parmigiana light

 

Ingredienti per 2 persone:

1 melanzana media

1 mozzarella

500 ml di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

Olio evo

Sale, origano

8 foglie di basilico

Parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento:

  1. Tagliate la melanzana dal lato lungo, in modo tale da ottenere delle forme circolari, dallo spessore di mezzo centimetro. Mettete le fette a bagno in acqua salata (in modo tale da togliere il sapore amaro). Scolatele e asciugatele in uno strofinaccio da cucina.
  2. Scaldate una piastra e cuocete 4 fette di melanzana alla volta, grigliando ogni lato per circa 3 minuti. Ripetete il passaggio fino ad esaurire le fette da cuocere. Salate, se necessario, la melanzana una volta cotta, aggiungete un filo di olio evo e dell’origano e lasciatela da parte ad insaporirsi.
  3. All’interno di una padella media, rosolate lievemente uno spicchio di aglio sbucciato in un filo di olio evo. Rimuovetelo e versate la passata di pomodoro nell’olio aromatizzato all’aglio. Fate cuocere almeno 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Salate e aggiungete 4 foglie di basilico. Spegnete la fiamma.
  4. Tagliate a fette la mozzarella e lasciatela scolare in uno scolapasta.
  5. Prendete una teglia da forno e componete le vostre due torrette di parmigiana, adagiando due fette di melanzana come basi, aggiungendo due cucchiai di salsa e un cucchiaino di parmigiano per ognuno, una fetta di mozzarella e la fetta di melanzana sopra. Ripetete i passaggi fino a comporre tutti gli strati della parmigiana, esaurendo gli ingredienti. Sopra l’ultimo strato versate la rimanente salsa e il parmigiano in modo tale che formi la classica gratinatura.
  6. Scaldate il forno a 160° e infornate la teglia. Fate cuocere 10 minuti, giusto il tempo di far sciogliere la mozzarella e il parmigiano. Se volete, ultimate la cottura con la modalità grill per far dorare e gratinare la superficie. Sfornate e servite con sopra due foglie di basilico e un filo di olio a crudo.

Consigli:

  1. Per chi preferisce la parmigiana morbida e dispone di un microonde, può farla cuocere lì anziché in forno (ad esempio alla massima temperatura per 5 minuti). Deve semplicemente comporre la parmigiana su un piatto, in modo tale da metterla in microonde e servire in maniera pratica.
  2. La versione di cottura delle melanzane sulla griglia permette anche di mantenere la parmigiana in frigorifero e di gratinarla o riscaldarla al momento di servirla, senza che le melanzane rilascino l’olio della frittura.
  3. La torretta può essere anche mangiata senza passaggio in forno o microonde, se si vuole mantenere intatta la mozzarella e gustare la parmigiana come piatto freddo. Consiglio allora di far sciogliere il parmigiano insieme alla passata di pomodoro, in modo tale che dia il suo sapore alla salsa.

1 commento

  1. Pingback: Parmigiana di melanzane, ricetta siciliana – Sale Rosa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...