Cucina
Lascia un commento

Tortellini con ragù di pollo e mortadella

Ingredienti

Per la pasta:

100 gr di farina 00

100 gr di semola di grano duro (più quella per lavorare l’impasto)

2 uova

sale q.b.

Per la farcia:

200 g di filetti di pollo

1 carota

1 scalogno

½ costa di sedano

1 foglia di alloro

100 ml di vino bianco

Sale, pepe, noce moscata q.b.

2 cucchiai di olio evo

100 g di mortadella

2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

½ cucchiaino di noce moscata

Procedimento:

  • Per preparare la pasta fresca all’uovo seguite questa ricetta Pasta fresca all’uovo
  • Nel frattempo che la pasta riposa, preparate il ragù di pollo. Sbucciate le verdure e tagliatele finemente. Fatele rosolare in un tegame antiaderente. Tagliate finemente i filetti di pollo, utilizzando un coltello. Aggiungeteli al soffritto e fateli dorare, sfumate con il vino e lasciate evaporare l’alcool. Unite l’alloro, il sale, il pepe e la noce moscata.
  • Unite un po’ d’acqua e lasciate cuocere per 30 minuti. Spegnete la fiamma, rimuovete la foglia di alloro e trasferite il ragù nel bicchiere del cutter. Lasciate intiepidire. Unite la mortadella, il parmigiano e la noce moscata. Frullate il tutto, ottenendo un composto liscio e compatto. Mettetelo da parte.
  • Prendete la pasta, stendetela con il mattarello (o se preferite con la macchina della pasta). Ricavate dei quadratini (le dimensioni delle forme determinano la grandezza dei vostri tortellini), io ho utilizzato la rotella taglia pizza, ma potete usare quella dentellata o un coltello. Su ogni quadratino disponete al centro una pallina di farcia. Se l’impasto è ben elastico, non serve bagnare i bordi, altrimenti fatelo per far attaccare i lembi. Richiudete i tortellini, prima a triangolo e poi ruotando la base intorno al dito indice e piegando in su la punta. Continuate così.
  • Portate a ebollizione l’acqua, salatela e fate cuocere i vostri tortellini circa 5 minuti.  Nel frattempo sciogliete il burro in un tegame. Aggiungete della salvia, se gradite, e un po’ d’acqua di cottura. Scolate i tortellini e trasferiteli nel burro. Mantecate, impiattate e servite.

Variante con crema di carote e piselli:

2 carote

1/2 scalogno

50 g di pisellini

2 cucchiai di olio evo

sale q.b.

Procedimento:

  • Sbucciate lo scalogno e la carota e tagliateli finemente, fateli rosolare in un po’ d’olio e ricoprite con l’acqua. Salate. Fate cuocere per 10 minuti. Nel frattempo cuocete anche i pisellini (io ho usato quelli surgelati) in un pentolino d’acqua bollente e salata. Scolateli. Frullate le carote con un mixer ad immersione, e successivamente anche i pisellini (insieme ad un cucchiaio di olio). Utilizzate le creme come base dei tortellini mantecati con il burro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...