Comfortfood, Cucina, Dolce, Vegetariano
Comments 2

Ricottamisù

Ricottamisù

Questa ricetta nasce come riciclo, perché avevo ancora della ricotta acquistata per preparare gli sfinci di San Giuseppe, e mi erano avanzati gli ingredienti per farne una crema, quindi anziché il classico tiramisù, ho deciso di farne uno con l’aggiunta di crema di ricotta e senza uova. Il risultato va oltre le mie aspettative!

Ingredienti per 3 barattolini da 13 cl:

150 g di ricotta

150 g di mascarpone

80 g di zucchero semolato (o se preferite a velo)

15 g di gocce di cioccolato

6 savoiardi (2 per ogni barattolo)

100 ml di caffè

2 cucchiaini di zucchero

cacao amaro q.b.

Procedimento:

  • Setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero e aggiungete le gocce di cioccolato. Mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
  • Trasferite il tutto in una ciotola più grande e unite il mascarpone. Mescolate bene per far amalgamare la crema di ricotta con il mascarpone. Trasferite in una sac à poche e lasciate riposare la crema per almeno 1 ora in frigorifero.
  • Preparate il caffè (indifferente se con la moka o con la macchina), aggiungete due cucchiaini di zucchero, mescolate, lasciate raffreddare.
  • Spezzate un savoiardo per volta (iniziate con i 3 del primo strato) e bagnate un pezzo per volta nel caffè, disponendolo sul fondo di ogni barattolino. Con la sac à poche formate il primo strato di ciuffetti di crema alla ricotta e mascarpone. Abbondate tranquillamente, riempiendo ogni spazio.
  • Procedete con il secondo strato di savoiardi, spezzandoli e bagnandoli nel caffè. Disponeteli sul primo strato. Formate il secondo strato di crema, riempiendo ogni spazio (se volete superare leggermente anche il bordo del barattolino, nessun problema, anziché chiuderli, potrete ricoprirli con uno strato di pellicola). Trasferiteli in frigorifero (più tempo riposano, più i savoiardi assumeranno la morbidezza classica del tiramisù). Prendete i barattolini 5 minuti prima di servirli, e spolverate la superficie dei ciuffi di crema con del cacao amaro (servitevi di un colino).

Consiglio:

  • potete preparare i barattolini il giorno prima di servirli. Si possono conservare in frigorifero per due giorni.

2 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...